Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
10 settembre 2021 5 10 /09 /settembre /2021 20:42

                                                                               Mendrisio, 29 agosto 2021

Il Comitato Parco di Villa Argentina ha preso atto del MM N. 18 /2021 Richiesta di un credito di CHF 8'050'000.-- per l’espropriazione formale del mappale n. 3043 RFD Mendrisio /Sezione Mendrisio nel Comparto del Piano Particolareggiato di Villa Argentina fondato sulla sentenza del Tribunale di espropriazione (TE) del 23 giugno 2021.

Durante l’incontro di fine luglio tra Municipio e rappresentanti dei gruppi politici presenti in Consiglio comunale è stato chiesto di poter ricevere copia della sentenza del TE: Il Municipio ne ha negato l’accesso fino alla sua crescita in giudicato (la data indicata è il 31 agosto 2021). Di conseguenza al Comitato Parco di Villa Argentina non è stato possibile studiare il contenuto della sentenza in questione e verificare la correttezza della decisione del Municipio - che ha seguito il parere del suo rappresentante legale - di non impugnarla e di procedere al licenziamento del messaggio in questione.  

Il Comitato Parco di Villa Argentina ritiene fondamentale concludere questa fase, iniziata grazie alla sua azione di difesa del Parco con la promozione della petizione Un Magnifico Parco per il Magnifico Borgo che, nel corso dei mesi di aprile e maggio 2009, raccolse il consenso di 2'870 cittadini e che chiedeva di «elaborare una variante di Piano Regolatore per inserire questo terreno in una zona di svago e, nei tempi e nei modi più opportuni, di acquistarlo per metterlo a disposizione della cittadinanza quale area pregiata di svago, unitamente al resto del Parco di Villa Argentina».

L’acquisizione della parte collinare del Parco permetterà di ricostituire nella sua quasi totale interezza il Parco storico di Villa Argentina, che nel frattempo è tornato ad essere bene culturale di interesse cantonale – come fu già per un breve periodo, tra il 1985 e il 1989 – tramite la decisione del Consiglio di Stato del 20 maggio 2020.

Ricordiamo che la delimitazione del Parco storico risultante dalla tutela decisa dal Cantone corrisponde all'area considerata quale Parco dal Comitato Parco di Villa Argentina che si è fondato sugli studi e prese di posizione: dell'arch. Fabio Reinhart (cfr. vari studi sull'arch. Antonio Croci e la relazione del 20 settembre 1988), dell’architetto del paesaggio Niccardo Righetti, dell'arch. Tita Carloni (conferenza pubblica del 23 marzo 2009) e dell'arch. del paesaggio FSAP Heiner Rodel (conferenza pubblica del 9 febbraio 2010 e Progetto di massima di valorizzazione del Parco di Villa argentina del 2013). 

Rimangono irrisolte, giuridicamente e finanziariamente, questioni importanti quali le demolizioni abusive di parte dei muri perimetrali ottocenteschi da parte degli attuali proprietari nonché la mancata protezione e conservazione attiva, da parte del Municipio, del muro del Belvedere, da sempre protetto a livello pianificatorio nel Piano particolareggiato. Questi aspetti sono stati denunciati da anni dal Comitato Parco di Villa Argentina, che tornerà sul tema.

Per il Comitato Parco di Villa Argentina

Il coordinatore Tiziano Fontana

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Blog di parcodivillaargentina.over-blog.it
  • : salvaguardare il Parco di Villa Argentina (Mendrisio) come bene comune; riflettere sul territorio e sul paesaggio del Mendrisiotto e sulla qualità di vita dei suoi abitanti
  • Contatti