Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
16 gennaio 2011 7 16 /01 /gennaio /2011 21:53

"Sempre più spesso sono consegnate a speculatori senza scrupoli le città che furono per secoli il modello d'Europa per l'armonioso innestarsi di ogni nuovo edificio sul robusto, mirabile tessuto antico, per una cultura urbana diffusa che vietava non alla mano, ma al cuore e all'anima di deturpare la bellezza. Monti, campagne, marine sono sempre meno il tesoro e il respiro di tutti i cittadini, sono anzi ormai la troppo facile riserva di caccia di chi cinicamente li devasta calpestando il bene comune per il proprio cieco profitto" (S. Settis, Paesaggio costituzione cemento, Einaudi, pag. 3).

 

Settis si riferisce all'Italia, ma questo paragrafo non illumina forse anche la realtà di tutta l'Europa, come pure  quella ticinese?

 

In poche frasi quanti spunti per una necessaria riflessione: città; cultura urbana; cittadini; tesoro e respiro;  cuore e anima; bene comune.

 

Per essere cittadino si deve possedere una cultura urbana; essa ci lega alla città/comunità d'appartenenza e grazie al cuore e all'anima ognuno si sente partecipe del bene comune: e lo si difende! 

 

Condividi post
Repost0
13 gennaio 2011 4 13 /01 /gennaio /2011 22:44

Salvatore Settis, Paesaggio Costituzione Cemento - (La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile), Einaudi, 2010

Condividi post
Repost0
13 gennaio 2011 4 13 /01 /gennaio /2011 21:32

"Si difende ciò che si ama, si ama ciò che si conosce"

 

Giulia Maria Mozzoni Crespi, Presidente onoraria Fondo per l'ambiente italiano

Condividi post
Repost0
12 gennaio 2011 3 12 /01 /gennaio /2011 22:09

Parco Villa Argentina (II.1993)
Parco Villa Argentina (II.1993)
vista Villa Argentina a pianoro
di parcodivillaargentina.over-blog.it

Condividi post
Repost0
11 gennaio 2011 2 11 /01 /gennaio /2011 21:25

Care lettrici e cari lettori,

  

Mendrisio possiede un'area verde nel centro del Borgo, molto pregiata: Villa Argentina con vicino il parco giochi. L'attuale parco di Villa Argentina è sottodimensionato rispetto alla sua estensione originale di inizio '900 (quasi 47'000 mq): sono di proprietà privata circa 18'000 mq corrispondenti alla collina e al terreno pianeggiante, retrostanti la Villa. Su tale fondo, inserito in zona edificabile, il Piano particolareggiato (PPVA) permette la costruzione di sei palazzine. Riteniamo che l'inserimento di quest'area in zona edificabile sia stato un errore pianificatorio che oggi dovrebbe essere corretto.

  

Alla fine del mese di gennaio del 2009 si è costituito un comitato di cittadini di Mendrisio, Arzo, Capolago, Genestrerio,  Salorino e Tremona (paesi confluiti nel nuovo Comune di Mendrisio) con l'intenzione di lanciare una petizione.

Nella primavera (marzo e aprile) del 2009 abbiamo raccolto 2'870 firme di persone residenti a Mendrisio a sostegno della petizione intesa a chiedere la ricostituzione - nella massima estensione oggi possibile - del Parco di Villa Argentina a Mendrisio: la Villa con il suo Parco sono un bene culturale protetto dal Cantone Ticino.

  

Desideriamo che il fondo di proprietà privata sia acquistato dal Comune e torni a far parte del Parco di Villa Argentina e sia messo a disposizione di tutta la popolazione (anche a compenso della cementificazione sconsiderata del Piano di San Martino).

  

Nell'autunno del 2009 è stata inoltrata una mozione, tuttora al vaglio di una Commissione ad hoc del Consiglio comunale di Mendrisio, che riprende le richieste principali contenute nella petizione.

  

Siamo in attesa del termine dei lavori e del rapporto della Commissione.

 

  

W il Parco di Villa Argentina  

 

  

PS:

Per comunicare e dialogare con noi potete aggiungere un commento a quanto pubblicato o potete inviarci via e-mail vostri articoli, fotografie, comunicazioni di eventi ecc. e diffondete il nostro blog! 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Blog di parcodivillaargentina.over-blog.it
  • : salvaguardare il Parco di Villa Argentina (Mendrisio) come bene comune; riflettere sul territorio e sul paesaggio del Mendrisiotto e sulla qualità di vita dei suoi abitanti
  • Contatti